Specchio, specchio delle mie brame

di Lo staff · 8 Ottobre 2020

Come scegliere lo specchio adatto per ogni ambiente della tua casa

Nella realizzazione dei tuoi ambienti domestici di sicuro un posto di rilievo è occupato dallo specchio. È come trovarsi nella magica fiaba di Biancaneve, la domanda è: “Specchio, specchio delle mie brame, dove lo metto nel mio reame?

Proprio per l’importanza che lo “specchio” assume come elemento di arredo, numerosissime sono le forme, le grandezze, i colori e i modelli che le aziende produttrici come Seletti, Galassia, Inda, GB Group, e tante altre hanno realizzato e noi di Vemit abbiamo scelto per VOI

Cominciamo dal tuo bagno.

Uno specchio e il suo posizionamento possono modificare totalmente l’ambiente, la sua luminosità e la sua prospettiva e renderti benessere e relax addirittura con la musica.

Ma vediamo come scegliere lo specchio adatto per ogni ambiente della tua casa e come scegliere lo specchio perfetto.

  • DIMENSIONE: In realtà la dimensione è molto soggettiva, e non necessariamente è legata alla grandezza della stanza o del mobile da bagno. Le ultime tendenze, infatti, invitano a inserire soluzioni originali, specchiere asimmetriche, extralarge, o multiple, per personalizzare e rendere unico il bagno. Un trucco per arredare un bagno piccolo, per esempio, è proprio quello di mettere uno specchio molto grandeper ingannare la sensazione di ambiente angusto.
  • FORMA: Oltre al semplicespecchio rettangolare o quadrato, vanno decisamente di moda le specchiere tonde e ovali, le specchiere esagonali o con forme insolite e irregolari. La forma dello specchio può essere dettata dal mobile da bagno o, al contrario, essere completamente diversa per diventare un elemento stilistico di rottura. Insomma, anche qui “no rules” ma tanta fantasia.
  • LUCE: Forse l’elemento più importante nella scelta dello specchio è dove posizionare la luce che deve illuminarti nella tua routine quotidiana di igiene e di “trucco e parrucco”, senza dimenticare che è un valido alleato per creare giochi di prospettive nel tuo bagno. Per l’illuminazione la scelta è molto vasta scelta; la più richiesta è la luce integrata frontale al tuo specchio, con strisce led poste sulla cornice superiore e con l’interruttore posizionato sulla cornice inferiore o laterale. Per installarle è sufficiente collegarle alla presa elettrica dell’area lavabo. Ma è possibile scegliere delle specchiere retroilluminate che donano una luce più emozionale all’ambiente, o apporre delle lampade ai lati dello specchio o addirittura farle scendere dal soffitto. Qualsiasi sia la tua scelta l’importante è che dia risalto e luminosità al tuo bagno.
  • CORNICE: Un altro dettaglio da considerare è la presenza della cornice sul tuo specchio. Anche in questo caso non ci sono regole, basta seguire il mood di tutto il bagno ed il gioco è fatto. Certamente una cornice grande e colorata diventerà un elemento di arredo a tutti gli effetti.

Questi sono i consigli di base per guidarti nell’acquisto del tuo specchio, anche se l’elemento più importante di tutti rimane la tua fantasia.

Se ancora non sai quale scegliere e vuoi rinnovare il tuo bagno vieni nei nostri showroom di Vasto, Termoli e Lanciano e ti daremo una mano noi.

E per gli specchi d’arredo più estrosi, più originali e più scenografici – adatti a tutti gli ambienti di casa – abbiamo numerosissime idee Seletti.

Katia Nasuti, addetta alle vendite nello showroom di Lanciano

Contatta l'Autore

Lo staff

Vemit Punto Clima
Contatta l'autore